SPEEDYCEM 180

TECNICI

Legante rapido antiritiro in polvere composta da cementi ad alta resistenza, aggreganti e speciali additivi.
Prodotto conforme Reg.1907/2006 (REACH) Allegato XVII, punto 47

CARATTERISTICHE

  • Aspetto: Polvere grigia
  • Durata: Garanzia di 12 mesi nelle confezioni integre al riparo dall’umidità
  • Consumi: 1,75 kg. per volume di 1 lt

ATTENZIONE

  • Temperatura d’applicazione +5°C ÷ +30°C.
  • Bagnare sempre  la superficie da trattare.
  • Prodotto pronto all’uso: aggiungere acqua nella quantità indicata.
  • Non miscelare con leganti e/o inerti.
  • Usare guanti di gomma.
  • Per il riempimento di grosse quantità su superfici verticali, eseguire l’intervento in più strati a distanza di cinque minuti.

DATI TECNICI

Massa volumica del prodotto indurito2,1 kg/lt
Resistenza a compressione a 28 gg> 35 N/mm²
Tempo di lavorabilità22%
Tempo di presa1 minuto*
Massa volumica del prodotto indurito3 minuti*

Questi dati si riferiscono a prove effettuate in laboratorio su malta indurita, potrebbero quindi subire modificazioni in funzione della messa in opera.
*Questi tempi calcolati a 20°C vengono allungati dalle basse temperature e ridotti dal calore.

CONFEZIONI
Sacco da 25 Kg.
Sacchetti da 5 Kg.
(in confezione da 5 sacchetti – 25 Kg.)

UTILIZZO

SPEEDYCEM è una malta a presa rapidissima utilizzabile per le seguenti applicazioni:

  • Fissaggio tubazioni sanitarie, cardini, tasselli in legno.
  • Posa chiusini stradali, telai in legno e metallo, scatole e guaine per installazioni elettriche.
  • Sigillatura di conduttore in cemento etc…
  • Bloccaggio deboli infiltrazioni d’acqua.

ADATTO PER

  • Superfici in calcestruzzo 
  • Mattoni pieni e laterizi in genere
  • Blocchi in cemento o  elementi in pietra

NON ADATTO PER

  • Per ripristino di strutture degradate in calcestruzzo
  • Per l’ancoraggio di strutture portanti
  • Non utilizzare per rasature o riparazioni di pavimenti
  • Superfici diverse da quelle indicate

PREPARAZIONE DEI SUPPORTI

I supporti devono essere puliti, solidi e ruvidi. E’ necessario pulire perfettamente la superficie di posa, con rimozione delle parti incoerenti ed asportazione con lavaggio a pressione di residui di oli e disarmanti. Aprire sia le fessure che le zone di venuta d’acqua a coda di rondine per larghezza e profondità non inferiori a 2÷3 cm.

APPLICAZIONE

Bagnare  tutte le superfici da trattare.

Impastare Speedycem in misura della superficie da trattare (il prodotto, a seconda della tipologia, risulta lavorabile per un tempo particolarmente limitato) fino a raggiungere una consistenza pastosa, proteggendo le mani con guanti.

1. Applicare l’impasto di Speedycem con cazzuola o spatola liscia rapidamente per applicazioni di fissaggio.
• Riempire rapidamente la sede, opportunamente predisposta e quindi inserire tiranti, cardini o zanche.
• Rifinire la superficie a cazzuola.

2. Posa di infissi: posizionare i falsi telai o gli infissi e sigillare le zanche di ancoraggio facendo cura di non muovere il telaio per qualche ora.

3. Bloccaggio deboli infiltrazioni: applicare Speedycem nella sede e mantenere premuto fino a fine presa.

Le informazioni contenute in questa scheda sono il risultato delle conoscenze disponibili alla data di pubblicazione. Esincalce non si assume alcuna responsabilità per danni a persone o cose derivanti da un uso improprio di tali informazioni e si riserva il diritto di modificare i dati senza preavviso.

PRODOTTI