Esical 1600

CALCESTRUZZI

IL CALCESTRUZZO PRATICO E LEGGERO.
ESICAL 1600 è un predosato per la realizzazione di calcestruzzo del peso asciutto di circa 1600 Kg/m³ composto da inerti calcarei e pomice in curva granulometrica controllata, cemento e particolari additivi di nuova generazione che lo rendono particolarmente lavorabile.

CAMPO D'IMPIEGO

  • Manufatti interni/esterni con caratteristiche anche portanti
  • Piccoli getti

VANTAGGI

  • Resistente: la sua resistenza meccanica a 28 gg è di 300 Kg/cm²
  • Pratico: sacco da 25 Kg

CONFEZIONE

sacco kg. 25 – 60 sacchi/banc
1,00 m³ / banc

ATTENZIONE

  • Non utilizzare per spessori inferiori ai 5 cm
  • Dosaggi diversi di acqua in fase di impasto influenzano le caratteristiche del prodotto.
  • Per tale motivo in fase progettuale è consigliabile considerare una resistenza RcK di 250 Kg/cm²

CONSUMO

  • circa 60 sacchi per m³ di impasto
  • circa 15 Kg al m² per 1cm di spessore

DATI TECNICI

Densità in opera1600 kg/m³
SlumpS5
Classe di massa volumicaD 1,6
Granulometria massima del prodotto8mm
Classe di resistenzaLC 30/33
Classe di esposizioneX0-XC2
Temperatura d’applicazioneda + 5° a +30°
Tempo d’applicazionecirca 20 minuti
Reazione al fuoco (EN ISO 1182-1716 )EUROCLASSE A1
Pedonabilitàdopo 24 ore
Acqua d’impastocirca 2lt./sacco

PREPARAZIONE DEI SUPPORTI

I supporti devono essere solidi e privi di polvere; lattime di boiacca; parti incoerenti; macchie di oli; grassi; vernici; calce; gesso; ruggine ecc.

PREPARAZIONE DEL PRODOTTO

Per la preparazione degli impasti può essere utilizzata una normale betoniera ad asse inclinato o mescolatore planetario. Inumidire internamente la betoniera facendo attenzione a non lasciare dell’acqua depositata al suo interno. Inserire nella betoniera il CALCESTRUZZO 1600 non superando il 50% della capacità dell’impianto e facendo attenzione a svuotare completamente l’imballo. Aggiungere circa 2 litri di acqua per ogni sacco inserito. E’ consigliabile inserire 2 sacchi alla volta di seguito aggiungere la relativa acqua e così via. Mescolare per circa 3 minuti fino ad ottenere un impasto particolarmente omogeneo a consistenza “semifluida”. Nel caso rimanga all’interno della betoniera del materiale per più di 20 minuti verificare la lavorabilità dell’impasto e comunque non aggiungere mai dell’acqua.

POSA IN OPERA

Il CALCESTRUZZO 1600 va posto in opera come un normale calcestruzzo. Realizzare opportune fasce o semplici punti di livello. Stendere l’impasto e costipare bene il prodotto. Infine frattazzare l’impasto.

NOTE PRATICHE

Evitare di esporre a forte ventilazione l’impasto sia durante la messa in opera che nelle successive 2 ore. Successivamente una buona ventilazione facilita l’asciugatura del prodotto.

PRODOTTI