Calcepura Iniezioni

CALCE PURA

CALCEPURA INIEZIONE è una malta naturale, strutturale, traspirante, classificata M15, a base di CALCEPURA LEGANTE NHL 5,0  inerti selezionali  a granulometria controllata e additivi specifici che ne migliorano la lavorabilità.
Conforme UNI EN 998-2

CARATTERISTICHE

Grazie alla qualità e al pregio di CALPURA  LEGANTE  il prodotto risulta ideale per iniezioni di consolidamento nel rinforzo e adeguamento strutturale  di murature  storiche  o nel settore bioedilizia. CALCEPURA INIEZIONE presenta un’alta permeabilità  al vapore  acqueo ed una limitata reattività ai sali contenuti  nelle murature  contribuendo ad un migliore benessere abitativo.

VANTAGGI

  • Compatibilità con materiali anticamente utilizzati
  • Assenza di funghi e muffe
  • Alta permeabilità al vapore  acqueo

DATI TECNICI

Aspettopolvere
Intervallo granulometrico0-0,4mm
Massa volumica apparente della polvere1100 kg/m³
Massa volumetrica indurito1800 kg/m³
Massa volumetrica dry1600 kg/m³
Classifica UNI EN 998-2M15
Conservazione12 mesi nella confezione originale in luogo asciutto
Confezionesacchi 25 kg
Acqua d’impasto 40%(±1)
pH impasto = 12
Segregazioneassente
Prova di essudamento 0,1% - EN 445
Temperature limite di applicazione da +5 °C a +35 °C
Reazione al fuocoClasse A1
Assorbimento d’acqua>0,4 kg/(m².min0,5)
Permeabilità al vaporeµ 15/35
Conducibilità termica (v.t. P=50%)λ 0,67 W/mK
Resistenza al taglio iniziale0,15N/mm²
Resistenza a compressione 28gg> 15N/mm²
Resistenza a flessione 28 gg> 3N/mm²

PREPARAZIONE DEI SUPPORTI

Le zone da consolidare con CalcePura Iniezione andranno stuccate o intonacate su tutta la superficie con malte della linea CalcePura, inserendo contemporaneamente tubicini o iniettori a distanza congrua (maglia consigliata 50×50 cm) per eseguire il successivo riempimento di CalcePura Iniezione. Si garantisce, così, il contenimento della Malta iperfluida senza variare latraspirabilità della muratura. Iniettare sempre dal basso verso l’alto per favorire la fuoriuscita dell’aria e garantire la continuità del compattamento strutturale. Prima di iniettare la malta riempitiva e consolidante all’interno di fessure, cedimenti, cavità, distacchi è necessario saturare con acqua tutta la struttura interna utilizzando le stesse vie d’accesso predisposte per la malta stessa. Procedere all’iniezione di CALCEPURA INIEZIONE, dal basso verso l’alto, solo dopo essersi accertati che la struttura abbia assorbito tutta l’acqua iniettata.

PREPARAZIONE DEL PRODOTTO

CALCEPURA INIEZIONE si prepara impastando 1 sacco da 25 kg con acqua pulita, nella quantità indicata sulla confezione. L’impasto si ottiene versando l’acqua nel recipiente e aggiungendo la polvere in modo graduale. La miscelazione può avvenire in betoniera, in secchio (a mano o con agitatore meccanico a basso numero di giri) o con impastatrice in continuo fino ad ottenere una consistenza omogenea priva di grumi. й anche possibile impiegare un’intonacatrice per miscelare e pompare contemporaneamente il prodotto impiegando statore-rotore di portata idonea. Usare tutto il prodotto preparato senza recuperarlo nella successiva miscelata. Tenere il materiale immagazzinato in luoghi protetti dal caldo estivo o dal freddo invernale. Impiegare acqua corrente non soggetta all’influenza delle temperature esterne. La qualità della malta, garantita dalla sua origine rigorosamente naturale, sarà compromessa dall’aggiunta di qualsiasi dose di altro elemento.

APPLICAZIONE

CALCEPURA INIEZIONE si applica per iniezione con pompe meccaniche, con serbatoi a pressione o per colatura a caduta. E’ preferibile iniettare il materiale dal basso verso l’alto per garantire l’espulsione di tutta l’aria contenuta nella sezione interna interessata all’operazione, evitando la formazione di sacche vuote. Quando la malta fuoriesce dall’iniettore superiore, si interrompe l’iniezione, si chiude l’iniettore in servizio e si continua con l’operazione su quello superiore. Così fino al raggiungimento della sommità della lesione. Su superfici orizzontali, invece, si procede per colatura o si realizza un iniettore d’ingresso sulla zona del distacco ed alcuni fori di uscita in punti diametralmente opposti a quello di iniezione. Anche qui il riempimento si avrà al debordare della malta dai fori di uscita. CALCEPURA INIEZIONE garantisce lunghi tempi di lavorabilità e di pompaggio, non segrega all’interno delle pompe anche sottoposto a pressione di lavoro. Può essere pompato anche a notevoli distanze e ad elevate altezze, consentendo di attrezzare il punto di lavoro al piano terra del cantiere ed evitando la movimentazione manuale dei sacchi e delle attrezzature.

SICUREZZA

Al preparato si applicano le disposizioni previste dagli articoli 10 e 14 e dell’allegato V della direttiva 1999/45/CE.
Prodotto conforme Reg.1907/2006 (REACH) Allegato XVII, punto 47;

Simbolo di pericolo: Xi (irritante)

Frasi di rischio
R 36 Irritante per gli occhi
R 37 Irritante per le vie respiratorie
R 41 Rischio di gravi lesioni oculari
R 43 Può provocare sensibilizzazione per contatto con la pelle

Consigli di prudenza
S2 Conservare fuori dalla portata dei bambini
S22 Non respirare le polveri
S24/25 Evitare il contatto con gli occhi e con le la pelle
S 26 In caso di contatto con gli occhi lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico
S36/37 Usare indumenti protettivi e guanti adatti
S46 In caso ingestione consultare immediatamente un medico e mostrargli il contenuto e l’etichetta

I dati e le informazioni contenuti nella presente scheda sono il risultato delle conoscenze disponibili alla data della pubblicazione.
Esincalce srl non si assume alcuna responsabilità per danni a persone o a cose che possono derivare da un uso del prodotto diverso da quello per cui è stato destinato. La scheda non sostituisce ma integra  testi o le norme che regolano l’attività dell’utilizzo. L’utilizzatore ha piena responsabilità per le precauzioni che sono necessarie per l’uso che farà del preparato. Per tutto quanto non riportato si rimanda alla scheda di sicurezza del prodotto.

PRODOTTI